HOME
cerca nel sito: categoria:
Rete Job | Candidati | Aziende | Formazione | Notizie dal Servizio | Links | Mappa | Contatti | Guida al portale
Sito in fase di aggiornamento a seguito del riordino delle Province (L. 56/14 e L.R. Marche 13/15)
Job Center
Centri per l'impiego e la formazione
Pesaro
Urbino
Fano
Punti informalavoro
Offerte di lavoro
Offerte di lavoro a Pesaro, Urbino, Fano - Aggiornate in tempo reale
Concorsi
Concorsi e Art. 16 Pesaro e Urbino
Candidati - Concorsi Regione Marche
Concorsi Ancona
Concorsi Macerata
Concorsi Fermo
Concorsi Ascoli
Concorsi Arezzo
Concorsi Perugia
Concorsi Emilia-Romagna
Concorsi dei Ministeri
Concorsi A rilevanza numerica
Offerte di lavoro all'estero - Eures
Interpretazioni Normativa e circolari provinciali
Nessun articolo presente

Le vie dell'inserimento lavorativo
Avviamento presso la Pubblica Amministrazione
Inserimento Disabili
Legislazione vigente
Cosa occorre per potersi iscrivere
Chi si puo' iscrivere alle Liste
Descrizione del servizio e suo funzionamento

Download Modulistica
MODULI RICHIESTA DI PERSONALE
Domanda adesione all'avviamento a selezione presso le Pubbliche Amministrazioni
Domanda di inserimento liste di mobilità legge 236/93
Commissione di accertamento disabilità
Modulo per ricorso nei confronti del servizio formazione lavoro
Modello di iscrizione per centralinisti non vedenti
Il contratto d'inserimento
Il lavoro a progetto

[ continua...]

Home > Candidati - Concorsi e Art. 16 Pesaro Urbino > 12/01/2018 - AVVISO SELEZIONE ART.16 - 6 OPERAI - COMUNE DI PESARO

12/01/2018 - AVVISO SELEZIONE ART.16 - 6 OPERAI - COMUNE DI PESARO

AVVISO PUBBLICO PER L'AVVIAMENTO A SELEZIONE FINALIZZATO ALL'ASSUNZIONE PRESSO PUBBLICA AMMINISTRAZIONE AI SENSI

DELL ART. 16 LEGGE 56/87

 

Articolo 1

RICHIESTA DI PERSONALE

Si rende noto che il giorno venerdi 12/01/2018 dalle ore 8.30 alle ore 12.00 presso i locali del Centro per l'Impiego di Pesaro via Luca della Robbia 4 e P.I.L. di Morciola , via Nenni 35 si procedera' alla seguente selezione per l'avviamento dei lavoratori ai sensi dell'art. 16 legge 56/87:

Ente richiedente

COMUNE DI PESARO

Data della richiesta

07/12/2017

N posti:

6

Tipologia contrattuale e durata

TEMPO INDETERMINATO

Qualifica richiesta richiesta

OPERAIO COMUNE

Posizione economica

Area B1

Requisiti richiesti

1 FALEGNAME, 3 CANTONIERI, 2 MURATORI: tutte le 6 figure richieste devono possedere, oltre la qualifica, una esperienza lavorativa o di tirocinio o di lsu di almeno 12 mesi debitamente certificata e una formazione di base circa le misure di sicurezza correlate al ruolo, attestata da idonea certificazione in corso di validita'

Orario

36 ore settimanali con turni dalle 7.30 alle 13.30 o dalle 13.00 alle 19.00, giorno di riposo domenica.

Sede di lavoro

Servizio manutenzioni-U.O. Strade Strada dei Cacciatori- PESARO

Mansioni da declaratoria

1 FALEGNAME (gestione laboratorio di falegnameria con competenze specifiche in manutenzione arredi, infissi e porte di fabbricati scolastici ed edifici pubblici ed attrezzature lignee componenti attrezzature di arredo urbano, parchi pubblici e impianti sportivi; approvvigionamento materiali e attrezzature sulla base di indicazioni scritte o verbali ricevute, utilizzo macchine lavorazione legno sia in postazioni fisse che con attrezzature portatili, formazione basica circa la lettura e interpretazione di disegni tecnici, schede tecniche materiali e prodotti specifici per il trattamento del legno, applicazione delle misure di sicurezza).

3 CANTONIERI (apprestamento cantieri temporanei e mobili, manutenzione delle pavimentazioni stradali e relative infrastrutture, approvvigionamento materiali e attrezzature, in particolare per quanto concerne l'esecuzione di ordinanze di regolamentazione del traffico, sulla base di indicazioni scritte o verbali ricevute, applicazione delle misure di sicurezza).

2 MURATORI (apprestamento cantieri temporanei e mobili, competenze in tema di manutenzione edile di edifici scolastici e pubblici, delle coperture e relative impermeabilizzazioni, delle infrastrutture stradali, di arredo urbano, parchi pubblici e impianti sportivi, approvvigionamento materiali e attrezzature sulla base di indicazioni scritte o verbali ricevute, applicazione delle misure di sicurezza).

 

Diritto di precedenza SI [X ]

Paoli Davide

Articolo 2

REQUISITI OBBLIGATORI RICHIESTI PER PARTECIPARE ALLA SELEZIONE

 

Possono partecipare alla selezione di cui all'art. 1, i candidati in possesso dei seguenti requisiti obbligatori:

- requisiti per l'accesso al pubblico impiego;

- adempimento dell'obbligo scolastico

- iscrizione nell'elenco anagrafico del centro per l'impiego in data antecedente la richiesta dell'ente;

- possesso e registrazione della qualifica oggetto di selezione in data antecedente la richiesta dell'ente;

- effettiva assenza di rapporto di lavoro subordinato / parasubordinato, ivi inclusi i lavori autonomi, per i soli avviamenti a tempo determinato (con l'unica possibile eccezione per il lavoratore che stia svolgendo attivita' lavorativa presso l'ente richiedente, per la medesima qualifica oggetto di selezione e che sia stato reclutato dall'ente mediante procedura d'urgenza).

NB per gli avviamenti a Tempo indeterminato sono ammessi a partecipare anche i lavoratori occupati (ivi compresi i lavoratori assunti con contratto intermittente) ma in subordine ai disoccupati

Articolo 3

MODALITA' DI PRESENTAZIONE DELLE CANDIDATURE

 

Per partecipare alla presente richiesta di personale si dovr utilizzare il modello (All. A) disponibile presso i Centri per l'Impiego e scaricabile al seguente indirizzo web : https://Janet.regione.marche.it:

La domanda di partecipazione dovra' essere presentata dagli interessati in possesso dei requisiti presentandosi personalmente (pena la non ammissibilita' della domanda) al Centro per l'Impiego di Pesaro e P.I.L. di Morciola nel giorno e negli orari indicati dal precedente art. 1

 

Al momento della presentazione della domanda l'interessato dovr essere munito di:

  • documento di riconoscimento in corso di validita';
  • certificazione ISEE ordinario o corrente in corso di validit rilasciata sulla base delle modalita' indicate dal DPCM 159/13 (si precisa che al punteggio iniziale di 100 punti va aggiunto un punto, con arrotondamento ai centesimi, per ogni mille Euro fino ad un massimo di 75 punti). La mancata presentazione della documentazione relativa all'ISEE comportera' lattribuzione dufficio del punteggio massimo pari a 175 punti.

Nel caso in cui l'utente presenti un attestazione ISEE riportante l'indicazione di omissioni o difformita', sara' concesso un termine di 15 giorni dalla data di presentazione della domanda per produrre una nuova attestazione ISEE priva di annotazioni; allo scadere dei 15 giorni, in assenza della nuova attestazione ISEE, priva di annotazioni, sara' attribuito il punteggio massimo di 175 punti;

  • E ammessa la presentazione della DSU per garantire all'utente la partecipazione, nei termini, alla selezione. E onere dell'interessato presentare la certificazione ISEE entro e non oltre il termine di 15 giorni successivi alla presentazione della domanda. La mancata presentazione dell'attestazione ISEE entro il termine indicato, verra' attribuito d'ufficio il punteggio massimo pari a 175 punti. Nel caso in cui l'utente presenti un attestazione ISEE riportante l'indicazione di omissioni o difformita', sara' concesso un ulteriore termine di 15 giorni, decorrenti dalla data di presentazione dell'attestazione ISEE, per produrre una nuova attestazione ISEE priva di annotazioni; allo scadere dei 15 giorni, in assenza della nuova attestazione ISEE, priva di annotazioni, sara' attribuito il punteggio massimo di 175 punti.

 

 

Articolo 4

CRITERI PER LA FORMAZIONE DELLA GRADUATORIA E VALIDITA'

 

La graduatoria dei soggetti che hanno presentato richiesta di partecipazione all'avviamento a selezione di cui all'art. 1 sara' predisposta in conformita' alle disposizioni e ai criteri indicati dalla DGR 1346/13 ss.mm.ii. e quindi parametrata all'indicatore ISEE contenuto nella certificazione ISEE in corso di validita'.

La graduatoria sara' articolata in due sezioni rispettivamente dedicate:

  1. alle domande presentate dagli iscritti nell'elenco anagrafico del Centro per l'Impiego che procede alla selezione (graduatoria prioritaria)
  2. alle domande presentate dagli iscritti in Centri per l'Impiego diversi da quello che procede alla selezione (graduatoria subordinata).

In caso di avviamenti a selezione per più posti il richiedente dovra' indicare l'ordine di priorita' tra le domande di partecipazione e sulla base di questo ordine di priorita' si procedera' agli avviamenti. Tale scelta vincolante per il lavoratore ai sensi di quanto disposto dalla DGR 619/04.

La graduatoria verra' approvata con provvedimento del Responsabile del Centro per l'Impiego a tal fine delegato. Il provvedimento sara' pubblicato, con valore di notifica per gli interessati, all'albo pretorio della Regione Marche, nonche' presso la bacheca del Centro per l'Impiego di Pesaro e P.I.L. di Morciola e sul sito https://Janet.regione.marche.it; restera' pubblicato dal /10/2017 al /10/2017 (90 giorni dalla data della sua pubblicazione). Per ragioni di riservatezza dei dati personali ricavabili dalla graduatoria, la graduatoria sara' pubblicata omettendo il punteggio attribuito, che, in quanto calcolato sull'attestazione ISEE, indicativo della situazione economica dei partecipanti.

La graduatoria avra' validita' di tre mesi dalla data della sua pubblicazione e sara' utilizzabile nel medesimo periodo per sostituire persone non idonee alle prove, che rinuncino all'assunzione o per le quali sia intervenuta la risoluzione del rapporto.

 

 

 

Articolo 5

MOTIVI DI ESCLUSIONE

 

Le cause che determinano l'esclusione d'ufficio delle richieste di partecipazione alla selezione di cui all'art. 1 del presente avviso sono le seguenti:

  • domande presentate da soggetti diversi dal richiedente;
  • domande inoltrate con modalita' differenti di quelle indicate dall'art. 3;
  • domande non sottoscritte dal soggetto richiedente;
  • domande presentate fuori dai termini previsti dall'art. 1;
  • domande presentate da soggetti a cui interdetto l'accesso alle chiamate a selezione nell'ambito del territorio regionale, come previsto dal punto 10 DGR 1346/03 e dal punto 6 DGR 619/04
  • mancato conferimento dei dati di cui all'art. 10, punto 2 del presente Avviso
  • avviato ad altra selezione a tempo determinato fino a quando non venga comunicato dall'ente richiedente l'esito di idoneita', ovvero siano trascorsi 35gg dalla data di comunicazione dell'avviamento;
  • mancanza dei requisiti obbligatori per accedere alla selezione indicati allart. 2

 

 

 

Articolo 6

AVVIAMENTO DEI LAVORATORI

 

Il Centro per l'Impiego di Pesaro provveder a segnalare all'ente richiedente i candidati risultanti in posizione utile per la prevista prova pratico-attitudinale di competenza dell'Ente richiedente. Se il lavoratore ha partecipato alla selezione offrendo la propria disponibilita' a piu' di un posto di lavoro e risultasse collocato al primo posto in piu' di una graduatoria l'avviamento verra' effettuato tenendo presente l'ordine di preferenza indicato nella domanda. In caso di avviamenti a tempo indeterminato, il Centro per l'Impiego avviera' i lavoratori in misura almeno doppia ai posti messi a selezione. Qualora un candidato avviato a selezione non risultasse idoneo, il Centro per l'Impiego comunichera' i nominativi dei candidati successivi, fino all'inserimento lavorativo o all'esaurimento della validita' della graduatoria.

 

 

Articolo 7

CONTROLLI e SANZIONI

 

Il Centro per l'Impiego di Pesaro si riserva la facolta' di accertare d'ufficio, la veridicita' delle dichiarazioni rese. In conformita' a quanto previsto dal DPR 445/2000 smi, in caso di dichiarazioni mendaci riscontrate in sede di controllo anche successivo all'approvazione della graduatoria e/o all'eventuale inserimento lavorativo, l'interessato decade dai benefici eventualmente acquisiti in forza del presente Avviso e soggiace altreisi' alla sanzione prevista dall'art. 76 del D.P.R. n. 445 del 28/12/2000 e s.m.i..

 

 

Articolo 8

RICORSO

 

Contro il provvedimento di adozione della graduatoria ammesso ricorso al TAR Marche entro il termine di 60gg (art. 29 del D.Lgs n. 104 del 02/07/2010 e s.m.i.) e ricorso al Capo dello Stato entro il termine di 120 gg (art. 9 del DPR n. 1199 del 24/11/1971 e s.m.i.).

 

 

 

 

 

Articolo 9

INFORMATIVA AI SENSI DELL'ART. 13 D.LGS. 196/03 SS.MM.II.

(TUTELA TRATTAMENTO DATI PERSONALI)

 

Il trattamento dei dati personali contenuti nella domanda di partecipazione al presente Avviso Pubblico sar improntato ai principi dell'art. 13 d. lgs. 196/03 e smi di cui si riportano le seguenti informazioni:

  1. i dati forniti da ciascun candidato saranno trattati in maniera informatizzata e manuale per procedere ai necessari adempimenti e verifiche, finalizzati alla predisposizione della graduatoria, per la specifica richiesta alla quale riferita. La graduatoria sar resa pubblica attraverso la pubblicazione del relativo provvedimento di approvazione dal /10/2017 al /10/2017 (90 giorni dalla data della sua pubblicazione) sulla bacheca del Centro per l'Impiego interessato, oltre che mediante pubblicazione sul sito: https: Janet.regione.marche.it .
  2. il conferimento dei dati obbligatorio ai fini della partecipazione alla selezione di cui al presente Avviso Pubblico, l'eventuale rifiuto comporta l'esclusione d'ufficio dalla procedura selettiva;
  3. i dati forniti dai richiedenti saranno comunicati all'ente richiedente limitatamente al nome, cognome, luogo e data di nascita, indirizzo e comune di domicilio, recapito telefonico.
  4. il titolare del trattamento la Regione Marche.
  5. il responsabile del trattamento dei dati il Dirigente del Servizio Dott. Fabio Montanini
  6. l'incaricato del trattamento dei dati il responsabile del procedimento del presente avviamento a selezione: Dott.ssa Sabina Carrozzo

 

Il Responsabile del CIOF

Dott.Claudio Andreani

 
 
Download:
  • Scarica il Bando
  •  
     
     

    Guida | Contatti | Segnalazione Malfunzionamenti | Credits | TWITTER | Cookie Policy
    Provincialavoro.it
    Copyright 2002 - 2012 Provincia di Pesaro e Urbino